REGOLAMENTO CAMPIONATO F1 2019 TEAMDUDE RACING
  1. STRUTTURA DEL CAMPIONATO, CALENDARIO E ORARI

Il calendario del Campionato è composto dai 21 appuntamenti della Formula 1 reale; I due gruppi correranno in momenti diversi, non ci saranno accavallamenti di eventi.

Il giorno di gara fissato è il lunedì e l’orario di partenza delle sessioni è fissato per le 22:00 e si inizierà a creare la lobby alle 21:45. È gradita l'impostazione "online" sul PSN per facilitare le operazioni di creazione lobby

  1.1 RITARDI

In caso di ritardo da parte di un pilota, quest’ultimo è tenuto ad avvisare in modo da poterlo aspettare e permettergli di partecipare. L’attesa massima sarà comunque di 10 (dieci) minuti (parenza alle 22:10). In caso di ritardo superiore ai 10 minuti la sessione partirà e il pilota ritardatario potrà comunque partecipare alla gara, partendo dal fondo potendo entrare in lobby (come da punto 5.2 del seguente Regolamento).

  1.2 ASSENZE

Dando per scontata la presenza di tutti ad ogni evento, in caso un pilota sia impossibilitato a partecipare (turni di lavoro, feste, impegni vari) è tenuto ad avvisare entro la domenica precedente la gara dell’assenza.

Precisazione: In caso di imprevisto, ovviamente, si verrà incontro alle necessità di tutti nel miglior modo possinile.

  1. Impostazioni della lobby e della gara
  • Categoria: Scuderie 2019
  • Prestazioni auto: Pari
  • Durata prove libere: Nessuna
  • Qualifiche: Brevi
  • Distanza gara: 50%
  • Meteo: Dinamico
  • Orario d’inizio sessione: Ufficiale
  • Regola del parco chiuso: Si
  • Collisioni: Si
  • Ghosting: No
  • Assetto Auto: Si
  • Safety Car: Si
  • Regolamento e bandiere: Si
  • Severità taglio curva: Rigoroso
  • Giro di formazione: No
  • La gara inizia: Manuale
  • Temperatura delle gomme: Superficiale ed interno (simulazione)
  • Frenata assistita: No
  • Freni anti-bloccaggio: Si (Obbligatorio per tutti, VIETATO "OFF"")
  • Controllo trazione: Medio (Obbligatorio per tutti, VIETATO “No Trazione")
  • Cambio: Manuale
  • Aiuto ai box: Si
  • Aiuto rilascio box: Si
  • Traiettoria  dinamica: Solo curve (2D o 3D, avete libertà; potete impostare "OFF")
  • Modalità ERS: Manuale

Precisazione: Quando saremo sulla griglia di partenza sarà l’HOST della lobby ad avviare la gara, dopo che tutti avranno comunicato di aver finito; in questo modo si da il tempo di riflettere sulla strategia di gara

  1. PILOTI E VETTURE

I piloti sono divisi in due gruppi: [b]Gruppo A[/b] e [b]Gruppo B[/b], (come il sangue perché abbiamo la Formula 1 nel sangue!). I due gruppi avranno, per quanto possibile, lo stesso numero di partecipanti

  1. REGISTRAZIONE DELLE SESSIONI

Dopo ogni gara sarà necessaria la pubblicazione, entro la domenica successiva, delle fasi iniziali della gara (partenza e almeno i primi due giri); inoltre si consiglia di registrare (e pubblicare) per intero le sessioni di qualifiche e gara in modo da avere materiale da analizzare in caso di controversie (sia sollevate da voi che contro di voi).

  1. Ritiri e disconnessioni

  5.1 Ritiri volontari

Non è consentito ritirarsi o distruggere volontariamente la propria vettura in qualifica; lo Staff visionerà la registrazione del ritiro e in caso di riscontrata volontarietà verrà comminata una penalità di 30 secondi al tempo di gara (con possibilità di arretrare in classifica) e -3 punti sulla patente (Superlicenza DUDE, “punto 6” del presente Regolamento); in caso di ritiro dalla qualifica e concomitante mancanza di prova video verrà AUTOMATICAMENTE assegnata la penalità sopra descritta.

È, invece, consentito ritirarsi dalla gara seguendo questa procedura:

    - Continuare a guidare fino al raggiungimento della corsia box

    - Percorrere la corsia dei box

    - Una volta in corsia box, premere il tasto “Option” del joypad/volante e selezionare “Ritirati dalla sessione”

In caso di incidente volontario finalizzato al ritiro, si applicherà una penalità di -2 punti sulla patente con l’aggiunta di:

    - Impossibilità di qualifica in caso di Virtual Safety Car (Il pilota, nella gara in cui sconterà la penalità dovrà entrare in lobby come al solito, ma non potrà far registrare alcun tempo cronometrato valido)

    - Squalifica per la gara successiva in caso di Safety Car

  5.2 Disconnessioni

In caso di disconnessione dalla sessione durante la qualifica, se questa avviene entro 5 (cinque) minuti dall'inizio della stessa si procederà UNA E UNA SOLA VOLTA a riavviare la sessione; oltre i cinque minuti, il pilota deve rientrare nella lobby usando l’apposita funzionalità della PS4 (si selezione un amico e si clicca su “partecipa”); il gioco vi farà rientrare come spettatore e al termine delle qualifiche vi posizionerà in fondo alla griglia.

In gara la sessione NON verrà riavviata in alcun caso.

  1. Superlicenza DUDE

Ogni pilota avrà una patente a punti virtuale, chiamata Superlicenza DUDE (patente d’ora in poi), con assegnati 12 (dodici) punti. Ogni sanzione sarà SEMPRE accompagnata da una perdita di punti patente, quando si arriva a 0 (zero) si viene squalificati per una gara e si riacquistano i 12 punti iniziali; se dopo una sanzione il totale dei punti dovesse essere negativo, scontata la squalifica si avrebbe un numero di punti massimale ridotto della cifra negativa raggiunta.

  1. Reclami

Nel caso siate coinvolti in situazioni che ritenete dannose nei vostri confronti, vi basterà scrivere ENTRO 48 ore dalla fine dell’evento nell'apposita sezione “Reclami”; lo Staff si occuperà della visione dei filmati e prenderà una decisione entro la domenica precedente la gara successiva. Il reclamo sarà accettato SOLO E SOLTANTO se il pilota ha pubblicato il video dell’inizio della gara come da “punto 4” del presente Regolamento.

  1. Penalità

Le penalità sono di due tipi: di pista e di classifica. Le penalità di pista saranno scontate alla prima presenza in lobby del pilota; se, per esempio, si subisse una penalità in Gara 5 e si fosse assenti in Gara 6, la penalità sarebbe scontata in Gara 7.

Le penalità di classifica riguardano il tempo di gara, al quale vengono aggiunti dei secondi al fine di aumentarlo; può portare ad un arretramento nella classifica finale di gara

ALLEGATO 1 - Casistica di infrazioni e penalità

Verrà continuamente aggiornata e integrata

Ostacolo involontario durante la qualifica:

1° volta: Ammonimento e -1 punto sulla patente

2° volta: 5" penalità nel tempo di gara (con possibilità di arretrare in classifica) e -2 punti sulla patente

3° volta: 10" penalità nel tempo di gara (con possibilità di arretrare in classifica) e -3 punti sulla patente

Nota Speciale per Monaco

1° volta: 5" penalità nel tempo di gara (con possibilità di arretrare in classifica) e -1 punto sulla patente

2° volta: 10" penalità nel tempo di gara (con possibilità di arretrare in classifica) e -2 punti sulla patente

3° volta: 15" penalità nel tempo di gara (con possibilità di arretrare in classifica) e -3 punti sulla patente


Bandiere blu, in gara, ignorate:

1° volta: 10" penalità nel tempo di gara (con possibilità di arretrare in classifica) e -1 punto sulla patente

2° volta: Nessuna qualifica per la gara successiva e -3 punti sulla patente

3° volta: Squalifica per una gara e -5 punti sulla patente (pilota sotto indagine)


Manovre pericolose (con danno agli altri concorrenti):

1° volta: Nessuna qualifica per la gara successiva e -3 punti sulla patente

2° volta: Squalifica per una gara e -5 punti sulla patente

3° volta: Squalifica senza appello del pilota dal Campionato


Incidente al primo giro:

1° volta: 10" penalità nel tempo di gara (con possibilità di arretrare in classifica) e -1 punti sulla patente

2° volta: 15" penalità nel tempo di gara (con possibilità di arretrare in classifica) e -2 punti sulla patente

3° volta: Nessuna qualifica per la gara successiva e -3 punti sulla patente

Precisazione: Per “incidenti” si intendono eventuali situazioni che vedono coinvolti almemo due piloti.


Continui contatti dannosi in pista:

1°volta: Avvertimento ufficiale (nessuna sanzione)

2° volta: Ammonimento e -1 punto sulla patente

3° volta: 10" penalità nel tempo di gara (con possibilità di arretrare in classifica) e -2 punti sulla patente

4° volta: -1 posizione in gara e -3 punti sulla patente

Ci si riferisce alle “volte” in cui lo Staff fa notare al pilota di essere troppo aggressivo con un richiamo ufficiale (al quale segue una sanzione); per far si che ciò avvenga, fare un reclamo nei confronti del pilota ed esso verrà messo “sotto indagine”.

Se qualcuno dello Staff dovesse far notare un'eccessiva aggressività ad un qualsiasi altro pilota lo farà da semplice pilota ed è da considerarsi come un'opinione personale dello stesso.

 

Utilizziamo i cookie sul nostro sito Web. Alcuni di essi sono essenziali per il funzionamento del sito, mentre altri ci aiutano a migliorare questo sito e l'esperienza dell'utente (cookie di tracciamento). Puoi decidere tu stesso se consentire o meno i cookie. Ti preghiamo di notare che se li rifiuti, potresti non essere in grado di utilizzare tutte le funzionalità del sito.